Banner
Banner
Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. PDF Stampa E-mail
Ven 17 Dicembre 2010

Vi ricordate la prima volta che avete provato a tenere in mano sotto gli occhi divertiti degli amici o di vicini di tavolo curiosi?

L’uso delle hashi 箸 o bacchette giapponesi (diverse nella forma da quelle cinesi) in giappone si apprende da piccoli, tanto che le mamme nipponiche dotano presto i propri bambini di piccole bacchette (più corte ed, in alcuni casi, dotate persino di due fori dove inserire le dita). Generalmente si possono scegliere in varie misure.

Possono essere fatte di bambù o altri legni. Possono essere di metallo, plastica e persino materiali preziosi. e possono essere decorate in molteplici modi: dipinte, incise o laccate con l’urushi (la lacca tradizionale giapponese)… Vengono collocate in orizzontale davanti alla ciotola, con le punte rivolte verso sinistra.

Nei ristoranti giapponesi presenti a Prato spesso si trovano quelle “usa e getta” dette waribashi (“hashi da dividere”, in quanto se nuove sono unite fra loro)

Infatti queste bacchette usa e getta di bambù confezionate in delle graziose confezioni di carta con un ideogramma giapponese stampato sopra, sono attaccate l’una all’altra, per cui quando le togliete dalla confezione dovete spezzarle.

Sono concepite per funzionare come un paio di pinze: a differenza dei nostri forchetta e coltello, queste posate vengono usate per  afferrare e portare alla bocca i cibi.

In effetti, in molte culture orientali è considerato improprio avere in tavola qualsiasi utensile adatto a infilzare o tagliare il cibo in quanto azioni considerate “violente” che mal si conciliano con la valenza sociale dei pasti. Ecco perché le bacchette non sono appuntite ma hanno una punta smussata.

Come si usano?


Le bacchette vanno tenute entrambe nella stessa mano; si impugna la prima tenendola tra il pollice e l’anulare (lasciate sollevati indice e medio), quindi la seconda stringendola tra pollice, indice e medio (più o meno come si farebbe con una penna).
Chi non è esperto nel loro uso dovrebbe impugnarle circa a metà lunghezza, per migliorarne la stabilità; è importante far sì che le punte lavorino sempre in linea e non si incrocino.

Nei ristoranti orientali il cibo viene generalmente servito già in porzioni adatte ad essere raccolte e mangiate in un sol boccone; nel caso di pezzi troppo grandi, si possono spezzettare in bocconi più piccoli oppure addentare in più riprese.

Quando avrete finito di mangiare, ricordatevi di rimetterle in ordine di fronte alla ciotola, con la punta rivolta sempre verso sinistra.

Una volta diventati abili nel loro utilizzo, si può tenere un’impugnatura più alta, cioè più vdistante dalle punte che consente di afferrare pezzi di cibo più grandi per il principio della leva.

Come non usarle?

Per i giapponesi la tavola è un rito sociale dunque usare scorrettamente le bacchette è segno di grande scortesia. Conviene quindi imparare subito alcuni comportamenti da evitare quando a tavola si decide di usare le hashi.

Innanzitutto non passate mai del cibo con le proprie bacchette ad altre bacchette: non è ne igienico ne gentile per chi lo riceve. I vassoi o piatti da portata sono semopre serviti a tavola con delle apposite bacchette. Non indicate con le bacchette un commensale o un piatto.

Non infilzatele dritte dentro la ciotola del riso: in quanto questa azione rievoca la pratica funebre della cremazione. Non è altrettettanto educato giocare con le bacchette simulando il suono delle percussioni in stile batterista. Non usatele per tagliare i cibi nel piatto: come già detto, sono già porzionati e pronti da gustare; in caso contrario potrete morderli a più riprese.

Vuoi provare le hashi?

A Prato l'offerta di ristoranti giapponesi inzia a farsi interessante. Dai un'occhiata qui.

Condividi questo articolo

Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in Delicious Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in Digg Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in FaceBook Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in Google Bookmarks Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in Stumbleupon Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in Technorati Submit Mi passi le hashi? Ovvero le bacchette giapponesi. in Twitter
 
 

Pubblicità

Banner
Fai crescere il tuo business

Link sponsorizzati

Banner
VisParkè il Parquet fatto apposta per te!
Banner
Scuola di Formazione professionale
Banner
Scopri il nuovo parco giochi gonfiabile di Prato
Banner